Menu

Kia 1°posto nel Quality Report 2015 di Auto Bild

Kia Motors si è aggiudicata il primo posto nella classifica stilata da Auto Bild in occasione del Quality Report 2015.

L’indagine promossa dalla rivista ha preso in esame il mercato tedesco valutando  la soddisfazione dei clienti, l’affidabilità e la qualità nel tempo.

Kia ha condiviso il primo posto a pari merito con Mazda ed entrambi hanno ottenuto il punteggio di 2,14 in una scala che va da 1 (valore massimo) a 5.

Il rapporto annuale sulla qualità di Auto Bild, che viene pubblicato dal 2001, calcola il punteggio complessivo di ciascun marchio sulla base di sette gruppi di valutazioni che comprendono la ricerca che Auto Bild commissiona all’organizzazione Forsa sulla soddisfazione dei clienti (riguardante 8.187 clienti), il numero dei richiami e le relative modalità di intervento, le statistiche del TÜV (su circa 9 milioni di ispezioni tecniche), le condizioni di garanzia dei rispettivi costruttori, e tre categorie prese in considerazione dalla redazione di Auto Bild: prove di durata, test di officina e l’analisi delle osservazioni degli oltre 10.000 lettori che pubblicano le loro segnalazioni sull’apposita rubrica (“Kummerkasten”).

Kia 1°posto nel Quality Report 2015 di Auto Bild 4

Ha commentato Giuseppe Bitti, MD & COO di Kia Motors Italia La nostra ossessione per la qualità parte dai tavoli della progettazione e dagli impianti di produzione (compreso quello europeo di Zilina in Slovacchia da cui esce quasi il 60% delle vetture Kia vendute in Italia) e prosegue attraverso le reti di vendita e di assistenza. L’obiettivo è quello di continuare a far crescere la qualità delle nostre vetture e dei nostri servizi”.

Grazie all’esclusiva garanzia di 7-anni/150.000 km, Kia è il solo costruttore ad aver raggiunto il punteggio 1 per il livello di garanzia, ma il brand ha anche raccolto valutazioni altissime per la soddisfazione dei clienti, il numero di richiami (nessuno nel 2015) e le lamentele dei lettori;  molto positive anche le opinioni raccolte sull’affidabilità a lungo termine con un gran numero di “buono” e di “ottimo” fra gli utenti con più di 100.000 km percorsi.

Lascia un commento

Aggiungi un commento